Danilo Nassaro

Comparativi

Danilo Nassaro

si distinguono i comparativi di minoranza (meno bello di) di uguaglianza (tanto bello quanto) e di minoranza (più bello di)

Comparativi di Minoranza

Si formano usando la forma

[primo termine] менее [aggettivo concordato con il primo termine] чем [secondo termine, concordato con il primo]

dopo чем si usa il caso del primo termine

esempio

Милан менее большой чем москва — Milano è meno grande di Mosca

Comparativi di uguaglianza

si formano usando la forma

[primo termine] такой же [aggettivo concordato con il primo termine] как

Ovviamente in questo caso anche такой va concordato con il primo termine.
Attenzione a non dimenticarsi la particella же perché è quella che rende l'idea dell'uguaglianza!

esempio

Волгоград такой же красивый, как Москва — Volgograd è bella come Mosca

Comparativi di Maggioranza

Per i comparativi di Maggioranza esistono 2 forme. Una prima forma è simile al comparativo di minoranza ed è la seguente:

[primo termine] более [aggettivo] чем [secondo termine]

esempio

Рим более красивый чем Париж — Roma è più bella di Parigi

C'è poi un'altra forma, chiamata forma semplice, che è la più usata dai russi. Ha il vantaggio che l'aggettivo non deve essere concordato in caso, numero e genere con il "primo termine".
Le 2 forme si possono usare indifferentemente, ma alcuni aggettivi hanno SOLO la forma con более - чем: sono quelli la cui radice termina per -ск, -ов e -ев

esempi:

дружеский: amichevole
массовый: massivo

la seconda forma (detta forma semplice) è più complessa e merita un articolo a sè che potete leggere cliccando qui

n.b. la parola "molto" nei comparativi non si traduce con очень ma con le parole намного oppure гораздо

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram